I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

Radioimmaginaria arriva su Zelig Tv

di La redazione
| News | Cinema e Tv | 0 commenti

Dalla scuola al primo bacio, i teenager raccontano l'adolescenza

Si inaugura lunedì 2 aprile, alle ore 14,15, la prima puntata del format firmato da Radioimmaginaria su Zelig Tv, la nuova proposta televisiva in onda sul canale 243 del digitale terrestre.

Insieme ai teenager dell’unica radio creata e gestita da ragazzi fra gli 11 e i 17 anni, Zelig Tv apre uno spazio sul mondo dell'adolescenza. “Non è un esperimento di radiovisione, Zelig TV piuttosto è la colonna visiva di Radioimmaginaria", spiegano i giovanissimi speaker. “Radioimmaginaria manifesta se stessa con tutto il suo caos, entusiasmo, energia e follia attraverso le immagini trasmesse su Zelig Tv”.

La programmazione è basata su una sequenza di rubriche dal ritmo dinamico in cui i teenager raccontano la complessità della propria età: dal rapporto con la Rete (fra chat, Youtube e altro) agli intrattenimenti preferiti, dalla vita scolastica (con tanto di consigli ai prof!) fino all’approccio con il sesso.

Radioimmaginaria è in onda il lunedì, il martedì e il giovedì alle 14,15, con repliche mercoledì, venerdì e sabato sempre alle ore 14,15.

Quello di Radioimmaginaria è il primo degli approfondimenti informativi a cura di Smemoranda, realizzati in collaborazione con associazioni e realtà cooperative che operano come volontari, ONG e non profit, nei territori del sociale. I prossimi format in partenza saranno Sotto Sotto, magazine di approfondimento curato da Diversity e condotto da Francesca Vecchioni, fondatrice e presidente dell’associazione; ed Emergency, la finestra sul mondo a cura della ONG fondata da Gino Strada, che sarà dedicata alla diffusione di una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani.

 

Per saperne di più

Sono 300 gli adolescenti in Italia e in Europa che contribuiscono alle attività di Radioimmaginaria, nata nel 2010 a Castel Guelfo, in provincia di Bologna, trasmettendo via web sulla piattaforma Spreaker. L’aspirazione di questi ragazzi è quella “creare un media a livello globale fatto dagli adolescenti per gli adolescenti, che parli la loro lingua e affronti gli argomenti che interessano la loro vita quotidiana e il loro futuro”. 

 

radio immaginaria
ZeligTV

0 Commenti

Scrivi un commento

Devi essere registrato per potere scrivere un commento.

Hai già un account Smemoranda?

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati
Advertisement